Tradizioni


Il Museo Ladin de Fascia racconta di una comunità viva, caratterizzata da una lingua propria e da una storia affascinante.



Un museo moderno e innovativo che percorre l’intera parabola storica della Val di Fassa: dalla preistoria alle attività produttive, dall'organizzazione istituzionale alle forme della ritualità civile e religiosa, dalle leggende alle tradizioni popolari, dalla Grande Guerra all’avvento dell’alpinismo e del turismo. Lungo il percorso, avrai a disposizione anche 17 postazioni interattive che presentano, a scelta, oltre 70 brevi filmati.


Prova l'esclusivo 
gioco di realtà virtuale 
"
Pigui Experience
". Indossando lo speciale visore, sarai catapultato indietro nel tempo, a 2.400 anni fa, quando le antiche tribù dei Reti s'erano stabilite in valle e le cui tracce furono rinvenute nei pressi di Mazzin, sul Doss dei Pigui. Salva dall'Oblio il popolo della dea Reitia, portando a termine tutte le missioni assegnate! 

Prenotazione obbligatoria online

. Durata 15 minuti circa; bambini da 9 anni.


Nell’ultima sala del museo, ti portiamo al cinema. Su un maxischermo è proiettato un breve film in costume, incentrato sull’antico racconto de "La vivana scacciata" (in ladino "La vivana e l cian"), realizzato con la partecipazione di attori locali in collaborazione con 490 Studio di Trento per la regia di Filip Milenkovic.


Oltre alla sede centrale ed alla 
biblioteca specialistica dell'Istituto Culturale
 - ospitata nell’antico "Tobià de la Pieif", un vero tesoro di documenti e pubblicazioni -, il museo comprende
 5 sezioni locali
 realizzate nella valle grazie al recupero di strutture di interesse etnografico e culturale, come La Sia a Penìa, L Stònt a Campitello, L Malghier a Pera, L Molin de Pèzol a Pera, L Segat a Pozza.



Ricco programma di attività, visite guidate e iniziative incluse nella Val di Fassa Guest Card. Il museo è accessibile alle persone con disabilità.
Info
Periodo apertura Aperture:
• dal 1 dicembre 2022 al 10 aprile 2023, da lunedì a sabato 15:00-19:00
• dal 10 giugno al 11 ottobre 2023, da lunedì a domenica 15:00-19:00

#

- Per visite guidate nelle date di chiusura chiamare il Museo 0462.760182
Accesso con Card Val di Fassa Guest Card: 1 ingresso gratuito + visita guidata gratuita*

Altre guest card: 1 ingresso gratuito

* visita guidata ogni giovedì alle ore 17.00 (dal 7 luglio all’8 settembre). Prenotazione telefonica obbligatoria entro le ore 18.30 del giorno precedente
Prezzo ordinario € 5,00
Contatti
Indirizzo Strada de Sèn Jan, 9
Comune San Giovanni di Fassa - Sèn Jan
Telefono +390462760182

Commenti
Giovanni - Venezia mer 26 agosto 2020 21.17
Museo molto interessante e allestito in maniera completa ed esaustiva. Ha dato modo di conoscere meglio questa etnia dai valori ancora veri e legati alla propria terra.
Valeria - Napoli mer 12 agosto 2020 22.40
Bellissima scoperta. Molto interessante e personale gentilissimo.
Rossano - Pavia lun 10 agosto 2020 22.03
Da visitare... Interessante
Daniele - Gorizia sab 8 agosto 2020 03.54
Uno dei Musei più belli mai visitati. Complete ed esaurienti le spiegazioni sui cartelloni nonché la parte interattiva
Elia - Ferrara gio 6 agosto 2020 08.34
Piccolo, ma molto caratteristico. Sicuramente un luogo da visitare per scoprire la vita e le tradizioni delle popolazioni ladine. Consigliatissimo!
Franco - Padova mar 4 agosto 2020 16.42
Ben ideato per tutti, grandi e piccoli.
Silvia - Bologna lun 3 agosto 2020 21.21
Molto ben allestito e interessante, l'intento di far comprendere una cultura tutt'ora viva è pienamente raggiunto.
salvatore - Roma sab 1 agosto 2020 21.13
interessante, ben organizzato, cortesia
stefano - Bergamo mar 28 luglio 2020 13.58
molto interessante
Dario - Treviso ven 24 luglio 2020 15.22
molto interessante
Emma - Padova mer 15 luglio 2020 23.08
interessante e ben curato
sauro - Arezzo ven 10 luglio 2020 18.41
Molto interessante e ben curato, vale davvero la visita per conoscere origini, storia e cultura di questa straordinaria valle alpina!
Paolo - Pavia ven 26 giugno 2020 23.38
Bella raccolta di storia e reperti che raccontano la cultura locale, usanze e leggende.
Giulio - Perugia mer 24 giugno 2020 23.32
Complimenti, bellissima struttura che racconta la storia della valle.
Previous Next