Castelli e Fortezze


È il primo dei forti austriaci realizzati nell’alta Val Vermiglio. Interamente restaurato e reso visitabile, ospita una mostra permanente dedicata alla “guerra bianca” e ogni anno propone mostre d’arte contemporanea. Nei mesi estivi organizza visite guidate ai forti dello sbarramento del Tonale, spettacoli e serate sul tema della Grande Guerra.

Il Forte fu realizzato dagli austriaci tra il 1860 e il 1861 a presidio della strada tra Vermiglio e il Passo del Tonale, nei pressi del confine con il Regno di Piemonte e Sardegna (dal marzo 1861 Regno d’Italia). Nella Prima guerra mondiale la fortezza venne disarmata in quanto ormai inadeguata; negli anni Trenta fu gravemente danneggiata dai recuperanti che ne asportarono tutte le parti in metallo. Verso la fine del Novecento, la Provincia autonoma di Trento ne ha promosso il recupero e, nel 1995, la riapertura.

Attualmente a Forte Strino sono esposti reperti e cimeli della Grande Guerra provenienti da raccolte private.
Info
Periodo apertura 15/06- 08/09
Orari 2 novembre 14.00-17.30 | 3 novembre 10.00-12.30 | 7 dicembre 14.00-17.30 | 8 dicembre 10.00-12.30 | dal 26 dicembre al 5 gennaio 14.00-17.30 | dal 9 gennaio fino a Pasqua ogni giovedì e domenica 14.00-17.30
Il 2 gennaio apertura serale con visita guidata da storico a partire dalle 21.00
Accesso con Card ingresso gratuito
Prezzo ordinario € 4,00
Contatti
Indirizzo SS42
Comune Vermiglio
Telefono 0463758200
Telefono 2 3389062746

Commenti
Giada - Milano dom 1 settembre 2019 20.22
Davvero interessante, è da visitare.
Marco - Fermo mer 21 agosto 2019 19.14
Bellissimo...ottimo panorama...ricordi della guerra 1915-1918 impressionanti...
Daniela - Roma ven 12 luglio 2019 19.18
Molto interessante ed emozionante
lorenzo - Parma sab 1 settembre 2018 19.28
interessante luogo dedicato alla memoria da visitare
Lorella - Cagliari dom 19 agosto 2018 20.06
emozionante
enrico - Modena gio 16 agosto 2018 08.15
Cartelli e filmato dispersivi e con contenuti più grafici che esplicativi. Forse diventa più interessante prendendo la guida, perché da soli diventa un po’ noioso.
stefano - Livorno dom 29 luglio 2018 19.41
Bello ben tenuto
Renato - Roma dom 29 luglio 2018 17.19
Struttura tenuta benissimo. Si respirano le difficoltà e le sofferenze della grande guerra. Ribadisco la Card è un'iniziativa perfetta e funzionale per i turisti. Bravi.
gianni - Padova ven 27 luglio 2018 17.45
ok
mauro - Fermo lun 2 luglio 2018 19.09
commovente
Previous Next