Tradizioni


Un museo che racconta la quotidianità della vita in malga, elemento fondamentale del paesaggio alpino. La raccolta di strumenti originali spiega il modo in cui si fanno burro, formaggio e ricotta.



Questo museo, che si trova al piano terra delle ex scuderie di palazzo Lodron-Bertelli, racconta la vita dell’uomo nelle malghe della Val Rendena e delle Giudicarie. Raccoglie gli strumenti, nelle loro diverse tipologie, che si usavano per la lavorazione del latte e dei suoi derivati. La prima sala, con una ricca collezione di campanacci, è dedicata al pascolo, alla mungitura, e alle attività che si svolgono nel casello, dove il latte affiora nelle bacinelle e si produce il burro nelle zangole; la seconda conserva gli oggetti della casara, luogo in cui vi è la caldaia per la lavorazione del latte, e del magazzino, dove infine i prodotti vengono stagionati; nella terza sala vi sono il letto del malghese e il focolare con il paiolo per la polenta e il tavolo apparecchiato con stoviglie in legno.



PUNTO DI FORZA
Ricca collezione di oggetti degli alpeggi della Presanella, dell’Adamello e delle Dolomiti di Brenta
Info
Periodo apertura Aperture:
• da gennaio a dicembre, da martedì a sabato 10:00-12:30, 16:00-18:30
• in luglio e agosto 2022, domenica 10:00-12:30, 16:00-18:30

#

L’orario può subire variazioni, è consigliabile telefonare al 3382428100
Accesso con Card 1 accesso gratuito
Prezzo ordinario € 2,00
Contatti
Indirizzo via Prati, 10
Comune Caderzone Terme
Telefono +390465447501

Commenti
Piera - Parma mar 4 agosto 2020 20.28
Molto interessante. Personale cortese
Previous Next