Tradizioni


Un vero e proprio museo all'aperto che si sviluppa tra i 450 e i 750 m di Malga Caino per circa 4 km, e narra di lavori artigianali, storie ed eresie.

Tra boschi e prati, la cultura contadina e gli antichi mestieri ad essa legati rivivono a testimonianza della vita quotidiana di un popolo, del suo lavoro e dell'intatta simbiosi con la natura ed il paesaggio che esso ha saputo stabilire e mantenere nel tempo. Con una comoda passeggiata di circa quattro km si possono osservare i manufatti legati ai vecchi mestieri, come l’antica fucina per la lavorazione del ferro o il vecchio mulino.
Un mondo fiabesco ed incantato, che continua con l’Orto della Strega, dove si fondono scienza, storia e magia: sembra che Brigida, una delle più conosciute streghe della Valle del Chiese, realmente vissuta attorno al 1470 e arsa viva dall’Inquisizione, fosse anche una delle più esperte conoscitrici delle piante officinali. Subito dopo si incontrano le trincee della Grande Guerra, ricordo del Fronte italiano. Sono inoltre stati restaurati la calchèra per la produzione della calce, il sito di una carbonaia per la produzione di carbone, un roccolo per l’uccellagione e la vecchia malga Caino, alla sommità del sentiero. Presso il  Rio Caino si trova un piccolo quanto suggestivo parco fluviale, dove apprezzare la bellezza del paesaggio e godere di alcuni momenti di relax prima o dopo l’escursione.
NewsSi raccomanda nei luoghi chiusi, l'uso della mascherina, distanziamento e igienizzazione mani.
Info
Periodo apertura Aperture:
• dal 1 giugno al 2 ottobre 2022, da mercoledì a domenica 10:00-17:00

Aperture straordinarie:
• dal 1 agosto al 28 agosto 2022, lunedì e martedì 10:00-17:00

Accesso con Card 1 accesso gratuito
Prezzo ordinario € 0,00
Contatti
Indirizzo loc. Cimego
Comune Borgo Chiese
Telefono +390465447501

Commenti
Nicola - Gorizia lun 17 agosto 2020 21.30
Molto interessante e ben allestito,una visita che mi ha fatto scoprire antichi mestieri ormai dimenticati.
GUIDO - Rimini sab 4 gennaio 2020 11.50
Vedere come si viveva fino a non molto tempo fa e sempre interessante ed istruttivo
Michele - Pordenone dom 19 agosto 2018 09.54
molto interessante la parte iniziale del sentiero con il mulino ristrutturato e il lavoro del fabbro (le domeniche visibile al lavoro di battitura)
Previous Next