Storia


Una ricca collezione di materiali bellici, divise e reperti provenienti dai ghiacciai dell’Adamello. Ad allestirla nel 1991 fu un gruppo di volontari e appassionati cercatori.



La ricostruzione di una baracca italiana d’alta montagna e l’ingresso di una galleria austroungarica adibita a ricovero e magazzino per le truppe: puoi scoprire questo e molto altro al Museo della Grande Guerra in Valle del Chiese. Fu allestito nel luglio del 1991 da un gruppo di volontari e appassionati ricercatori, per esporre i reperti lasciati dai soldati di tutto il mondo, che qui hanno combattuto. L'attività di ricerca è stata portata avanti secondo due filoni: da un lato sono stati consultati numerosi documenti presso lo Stato Maggiore dell'Esercito a Roma. Dall’altra c’è stata una vera caccia ai reperti sui monti: dal Garda, con le Prealpi Ledrensi, all'Adamello. Nelle sale, armi, cucine da campo, brandine, slitte, sci, scudi da cecchino, divise, bottiglie e calamai, maschere anti-gas.


PUNTO DI FORZA:


La meticolosa ricostruzione di una baracca italiana d’alta montagna.
Info
Accesso con Card 1 accesso gratuito
Contatti
Indirizzo Via alla Chiesa, 11 - 38091 Bersone (TN)
Comune BERSONE
Telefono +390465447501