Tradizioni


Una ricca collezione di attrezzi dell’epoca e fedeli ricostruzioni degli ambienti quotidiani, dalla cucina alla camera da letto, raccontano la vita in Val di Sole nel secolo scorso.



Contadino, allevatore, falegname, fabbro, tessitore, ramaio: erano questi i principali mestieri che si svolgevano in Val di Sole il secolo scorso e che rivivono oggi nel museo etnografico di Malé, ospitato nelle sale al piano terra dell’ex Palazzo Pretorile. L’accurata esposizione degli attrezzi originali dell’epoca, tra i quali il telaio, la zangola oscillatoria, il modellino della segheria idraulica, e la ricostruzione dei luoghi più abitati della casa, la stua (la camera da letto foderata con pannelli di legno) e la cucina, dove ci si scaldava in inverno al calore del focolare, rendono la visita molto efficace. Una sezione del museo è dedicata all’illustre micologo don Giacomo Bresadola, nato e vissuto in Val di Sole, con un nuovo allestimento multimediale e una raccolta di oggetti personali e tavole illustrate.


PUNTO DI FORZA
Gli ambienti domestici sono allestiti come fossero abitati tuttora.
Info
Accesso con Card Tariffa speciale per ogni componente della Guest Card: 2€
Prezzo ordinario € 4,00
Contatti
Indirizzo Via Trento (Palazzo Ex Pretura)
Comune Malé
Telefono 3534264921
Telefono 2 3398665415

Commenti
juri - Pisa lun 28 marzo 2022 11:09
molto, molto interessante, Veronica eccezionale e preparatissima DA VISITARE!!!
Valeria - Roma lun 31 gennaio 2022 10:31
bellissimo
stefania - Roma sab 23 ottobre 2021 17:43
molto bello ed interessante
- - Pesaro - Urbino mar 31 agosto 2021 09:26
Raccolta molto interessante di oggetti della civiltà contadina: cucina, lavorazione del cuoio e produzione di scarpe, lavorazione della terra, formaggi, lavorazione del legno e costruzioni. Da visitare.
maria Emilia - Roma lun 26 luglio 2021 16:09
Molto interessante. Unica nota, troppo concentrato e con poche spiegazioni per affascinare i bambini
Previous Next